Italia-Svezia, San Siro fischia l'inno svedese e Buffon reagisce così

loading...



San Siro tutto esaurito per sostenere gli Azzurri. La tensione prima della sfida contro la Svezia nello spareggio per il Mondiale è palpabile sin dall'ingresso allo stadio Meazza. E così succede anche che piovono fischi contro il ct dell'Italia, Gian Piero Ventura, al momento della lettura delle formazioni. I tifosi, però, non hanno risparmiato nemmeno l'inno nazionale svedese. Quando i giocatori di Andersson hanno iniziato a intonarlo, sono stati subissati dai fischi. Uno strappo (per nulla sportivo) che non è affatto piaciuto ai giocatori della nazionale italiana che, a cominciare dal capitano Gigi Buffon, si sono subito messi ad applaudire gli avversari (guarda il video)."Onorate la maglia che tutti vorrebbero indossare". Questo striscione apparso nella curva Nord fotografa perfettamente l'atmosfera che regna a San Siro prima del ritorno del playoff che avrebbe dovuto qualificarci alla Coppa del Mondo. "Lotta e onora il tricolore" è un altro striscione apparso sugli spalti."Chi non salta uno svedese", l'urlo che si alza dalle tribune dello stadio Meazza. I 74mila tifosi accorsi per sostenere gli Azzurri di Ventura hanno fatto sentire il loro calore sin dalle primissime battute del match. Splendida la coreografia tricolore all'ingresso in campo delle squadre.[video 1462960]Bordate di fischi sono piovuti dagli spalti per coprire sia la lettura della formazione svedese sia l'inno nazionale. Buffon, però, non ci sta e si mette ad applaudire chiedendo ai tifosi maggior spirito sportivo.



fonte

loading...
COMMENTA CON FACEBOOK

Be the first to comment on "Italia-Svezia, San Siro fischia l'inno svedese e Buffon reagisce così"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: